Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Grillo: "Auspico che Di Pietro vada al Quirinale"

Dal suo blog l'elogio al leader dell'Idv

Grillo: 'Auspico che Di Pietro vada al Quirinale'
01/11/2012, 15:01

Per Grillo avrebbe commesso degli errori, ma è pur sempre l’unico onesto in Parlamento. Il commento è riferito ad Antonio Di Pietro, leader dell’Italia dei Valori e arriva proprio dall’ideatore del Movimento 5stelle. Per Grillo: “In questi lunghi anni di inciucio tra il Pdl e il Pdmenoelle, senza di lui, in Parlamento si sarebbe spenta anche l'unica flebile luce rimasta accesa. La Camera non sarebbe stata differente dall'aula sorda e grigia evocata da Benito Mussolini o dall'attuale obitorio della democrazia di Rigor Montis”. Qualche errore da parte di Di Pietro: “Ha commesso degli errori, ha inserito nel suo partito persone impresentabili come De Gregorio e Scilipoti, ha evitato, per scelte forse tattiche, prese di posizioni nette sulla Tav e sul G8, ma lui soltanto in Parlamento ha combattuto il berlusconismo. Lo ha fatto con armi spuntate, con una truppa abborracciata tenuta insieme unicamente dalla sua testardaggine e caparbietà”. Addirittura Grillo lo vedrebbe come futuro presidente della Repubblica: “Nel 2013 Napolitano decadrà, per ora è l'unica buona notizia certa. Il mio auspicio è che il prossimo presidente della Repubblica sia Antonio Di Pietro, l'unico che ha tenuto la schiena dritta in un Parlamento di pigmei. Chapeau!”. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©