Politica / Politica

Commenta Stampa

I capi di M5S cercano di alzare la tensione

Grillo e Casaleggio denunciano sabotaggi, ma il tour è un flop


Grillo e Casaleggio denunciano sabotaggi, ma il tour è un flop
03/04/2014, 12:02

Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio denunciano, tramite il blog di Grillo, di subire sabotaggi in vista delle elezioni europee. Ha cominciato il guru, scrivendo ieri che stanno preparando dei dossier contro di lui. Per cui ha già approntato una contromisura: "Voglio anticiparli nelle prossime settimane rilascerò alcune interviste a giornalisti indipendenti (sì, esistono anche se sono una percentuale infinitesimale) e non risponderò a nessuna domanda pubblica tesa a screditarmi. Invito i professionisti del fango a non perdere il loro tempo e di non farlo perdere a me con delle querele. Alla Camera di commercio di Milano sono acquisibili i bilanci pubblici della mia società". E' evidente che questi "giornalisti indipendenti" sarebbero i suoi "amici" del Fatto, che da sempre hanno entrambi gli occhi di riguardo per il Movimento 5 Stelle. 

Sulla stessa falsariga Grillo, che denuncia il fatto che ad Ancona, dove si terrà uno dei suoi spettacoli il prossimo 5 aprile, ignoti avrebbero sovrapposto alla locandina dello spettacolo un avviso che il tour era annullato. Un tour che comunque non è partito benissimo: a Catania è stato un flop. Era stato previsto in una struttura da 5000 posti, ma poi all'ultimo momento era stato spostato in un teatro più piccolo. Nonostante questo, c'erano parecchi biglietti invenduti. Sicchè alla fine gli incassi dello spettacolo (che in realtà non è altro che uno dei soliti comizi, ma a pagamento; cosa unica in Italia) sono stati inferiori alle attese. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©