Politica / Politica

Commenta Stampa

Nuovi insulti del padrone di M5S contro le istituzioni

Grillo: "Fuori dal Parlamento i deputati abusivi"


Grillo: 'Fuori dal Parlamento i deputati abusivi'
07/12/2013, 15:21

ROMA - Ancora tuoni e fulmini partono dal blog di Grillo contro il Parlamento. Oggi tocca ai parlamentari del Pd, accusati di essere abusivi (insieme a quelli di Sel, del Centro Democratico e di Svp) in quanto eletti in Parlamento grazie al premio di maggioranza previsto dal Porcellum e che la Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionale. 
E così Grillo tuona: "In parlamento siedono 150 abusivi eletti grazie al premio di maggioranza del Porcellum. Gi abusivi sono di Pd, Sel, Centro democratico e Svp", con foto dei volti di 9 di loro (si vedono Giacchetti, Gozi, Realacci, Pini, Boschi e Scalfarotto del Pd, Costantino e Farina di Sel e Tabacci del Centro Democratico). E poi prosegue: "La loro elezione non è mai stata convalidata e, in seguito alla pronuncia della Consulta che dichiara incostituzionale il premio di maggioranza, non può più esserlo. Questi signori non devono più entrare in parlamento: non hanno alcuna legittimità popolare né istituzionale. Devono essere fermati all'ingresso di Montecitorio. Senza di loro il governo di 'capitan Findus' Letta e di Napolitano non esiste più. Bisogna andare al voto al più presto". In realtà la sentenza non è stata ancora depositata, c'è stata solo una nota della Corte. E finchè la sentenza non verrà depositata, tutto il discorso di Grillo è aria fritta. Brutta cosa non aprire mai un libro di diritto...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©