Politica / Politica

Commenta Stampa

Ma continua a chiedere lo scioglimento delle Camere

Grillo: "La legge elettorale la decideremo on line"


Grillo: 'La legge elettorale la decideremo on line'
03/01/2014, 19:13

Ancora una volta, Beppe Grillo fa un annuncio sul suo blog per l'ennesima consultazione on line sulla legge elettorale (già annunciata altre due o tre volte). A sentire lui la consultazione - riservata agli iscritti al blog - permetterà di redarre la legge elettorale entro febbraio. Ad illustrare le alternative sarà Aldo Giannullo. 
Però la legge elettorale non verrà presentata adesso, ma solo al prossimo Parlamento. Infatti Grillo afferma ancora una volta che il Parlamento è incostituzionale (nonostante la Corte Costituzionale abbia affermato esplicitamente il contrario, ndr), che ci sono 150 parlamentari abusivi, quelli eletti col premio di maggioranza, e che quindi non c'è possibilità di dialogo con un Parlamento da Grillo considerato illegittimo. 
Ha poi affermato che Napolitano, immediatamente dopo il deposito delle motivazioni della sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato incostituzionale il Porcellum, deve sciogliere le Camere per andare al voto. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©