Politica / Politica

Commenta Stampa

Creata una lista farlocca, ma il partito è a pezzi

Grillo non concede il simbolo alla lista in Sardegna per le regionali


Grillo non concede il simbolo alla lista in Sardegna per le regionali
07/01/2014, 19:16

CAGLIARI - Alla fine il Movimento 5 Stelle non si presenterà alle elezioni regionali in Sardegna. L'ha deciso Beppe Grillo, che si è rifiutato di dare in concessione il logo per le liste. Perchè questa è la particolarità del Movimento 5 Stelle: essendo Beppe Grillo l'unico a poter gestire il logo, la presentazione delle liste del suo partito è affidata al suo capriccio. 
In questo caso la motivazione risiederebbe nel fatto che il partito si è spaccato e quindi, non trovando un punto di accordo, si è deciso di non presentarsi. Ma la deputata Paola Pinna ieri ha detto che la causa è che il Movimento 5 Stelle non vuole rischiare un tracollo di voto prima delle elezioni alle europee, previste tra pochi mesi. 
QUale che sia il motivo, la decisione ha provocato la rabbia dei militanti locali, che hanno scatenato via Facebook la loro rabbia contro i loro rappresentanti in Parlamento, arrivando a chiedere anche le immediate dimissioni di tutti coloro che a febbraio 2013 vennero eletti nell'isola. 
Alcuni dei pentastellati hanno deciso di provare a candidarsi lo stesso, creando un logo ad hoc, ed una lista chiamata "Nuovo Movimento Sardegna". Ma sarà difficile che vadano lontano.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©