Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Grillo, Valente (PD): "Basta delegittimare istituzioni"

Si decida

Grillo, Valente (PD): 'Basta delegittimare istituzioni'
08/06/2013, 13:39

"A quanto pare, avendo terminato le offese e gli insulti per tutte le altre forze politiche presenti in parlamento, a Grillo non resta che iniziare a lanciare strali contro i suoi stessi parlamentari. Come interpretare altrimenti le offese lanciate ieri al parlamento e alla presidente della Camera Laura Boldrini? In quella che lui definisce una "tomba maleodorante", infatti, Grillo ha "permesso" che il suo movimento fosse rappresentato da 109 deputati e 54 senatori. Non solo. Nell'ufficio presieduto alla Camera da quella che lui definisce "una signora non eletta da nessuno" uno dei suoi deputati occupa un posto di primo rilievo, quello di vicepresidente. Insomma, per il bene suo e dei suoi parlamentari Grillo dovrebbe decidersi: non può continuare a tentare di delegittimare con insulti e volgarità le istituzioni democratiche del nostro Paese e poi lavorare alacremente per farne parte". Lo scrive su Facebook la deputata PD e componente dell'Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati, Valeria Valente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©