Politica / Regione

Commenta Stampa

Grimaldi: "Bilancio Regione guarda verso lo sviluppo"


Grimaldi: 'Bilancio Regione guarda verso lo sviluppo'
12/04/2013, 15:40

Napoli, 12 aprile 2013 – “Nonostante 800 milioni in meno derivanti dai tagli dei trasferimenti statali e nonostante la sanità assorba il 50% delle risorse, il Bilancio di previsione 2013 della Regione Campania riesce a salvaguardare i settori fondamentali  che interessano i cittadini, a cominciare dalle politiche sociali, e, seppure nella ristrettezza della spesa libera, a puntare sullo sviluppo del mondo produttivo”.

Così il Presidente della Commissione Regionale Bilancio, Massimo Grimaldi (Gruppo “Caldoro Presidente”) commenta la manovra di Bilancio regionale che si appresta ad essere esaminata, lunedì prossimo, dal Consiglio regionale ponendo fino all’esercizio provvisorio in scadenza in scadenza il prossimo 30 aprile.

“Il Bilancio conferma la linea del rigore promossa dal Presidente Caldoro che ha consentito, ancor prima che intervenissero i provvedimenti della Spending review, di ridurre fortemente i costi della politica e della macchina amministrativa regionale, prosegue la gestione virtuosa della sanità, tanto da far ben sperare che il prossimo anno la Campania possa uscire dal Piano di rientro, e pone le basi per poter dare il via allo sviluppo e alla crescita della Regione” – ha aggiunto Grimaldi.

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©