Politica / Napoli

Commenta Stampa

I commercianti di Mergellina sono al limite della sopportazione


I commercianti di Mergellina sono al limite della sopportazione
26/03/2012, 16:03

“I commercianti di Mergellina sono al limite della sopportazione: diversamente da quanto previsto dall’ordinanza che ha introdotto la ztl straordinaria per l’America’s Cup, questa mattina hanno trovato chiusa al traffico Via Giordano Bruno e ora sono completamente isolati”. Lo ha detto Pietro Russo, presidente di Confcommercio Napoli – Imprese per l’Italia.

“Gli esercenti si dichiarano pronti a recarsi dal sindaco de Magistris a consegnare le chiavi dei negozi. Questo provvedimento è nato senza concertazione e Confcommercio farà la sua parte a sostegno dei commercianti. Non vogliamo però fare un’opposizione ottusa alla ztl e per questo motivo abbiamo elaborato un’ipotesi tecnica che consenta un percorso rotatorio tra via Giordano Bruno e Via Piedigrotta, permettendo in questo modo ai fornitori di scaricare le merci e limitando i disagi”.

“I commercianti sono disperati – ribadisce Roberto Marinelli, presidente del Centro Commerciale Mergellina, aderente a Confcommercio Napoli -. Parliamo di oltre 110 esercenti che si sono riuniti oggi in un’accesissima assemblea: la nostra è una proposta molto semplice, che non andrebbe a inficiare la ztl e allo stesso tempo permetterebbe ai commercianti di non veder morire le proprie attività”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©