Politica / Regione

Commenta Stampa

L'ex presidente: "Tengo molto a loro"

I "Giovani in corsa" sostengono Lettieri

D'Angelo:"La nostra città ha bisogno di persone concrete"

.

I 'Giovani in corsa' sostengono Lettieri
30/03/2011, 13:03

NAPOLI - Ridare dignità e speranza alla città attraverso il lavoro dei giovani: questo l’obiettivo di “Giovani in corsa”, una sorta di movimento a sostegno di Gianni Lettieri formato da ragazzi under 35 impegnati in diversi settori professionali. E’ stato lo stesso candidato sindaco del Pdl a presenziare all’incontro, che si è tenuto nella spa Health Park di via Schipa. Al centro del dibattito, il futuro di Napoli, possibile solo grazie alla riqualificazione di alcuni comparti ambientali, come Bagnoli, e all’utilizzo reale delle risorse disponibili sul territorio. “Non ricordo di essere mai stato giovane” – ha esordito l’ex presidente dell’Unione Industriali –“Poiché ho iniziato a lavorare a 19 anni e mi sono sposato a 20. Forse è per questo che tengo molto a loro”.
Soddisfatto Valerio D’Angelo, 27 anni, imprenditore e leader del movimento: “I nostri ‘Giovani in Corsa’ sono studenti, lavoratori, professionisti, imprenditori, politici, intellettuali che mettono al servizio di Napoli idee, passione e competenza. Abbiamo scelto di appoggiare Gianni Lettieri perché la nostra città ha bisogno di una persona concreta e vincente. E Lettieri, in questo senso, è il miglior candidato possibile”.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©