Politica / Politica

Commenta Stampa

Raduno fuori Villa San Martino a sostegno di Berlusconi

I militanti PdL si recano ad Arcore:"Qui per il grande Silvio"

Alla fine lui esce e abbraccia la folla

I militanti PdL si recano ad Arcore:'Qui per il grande Silvio'
01/07/2013, 19:28

ARCORE (Monza) – “Quella di lunedì scorso è una sentenza che grida vendetta anche al cospetto di Dio”. E poi: “È stato dato un messaggio terribile non solo per il nostro popolo, ma per l'Italia e l'Europa intera”. E ancora: “Siamo venuti in centinaia a casa del presidente, per fargli arrivare forte e chiaro un solo messaggio: Silvio non mollare”. Il senatore Mario Mantovani, coordinatore regionale del Pdl, si veste da grimaldello per scaldare i militanti e i simpatizzanti lombardi del Pdl giunti a Villa San Martino per manifestare la propria solidarietà e stima al loro leader, Silvio Berlusconi.

Tra la folla anche diversi parlamentari del Pdl, come Malan, Ravetto, Prestigiacomo e persone da sempre legati a Berlusconi  come Iva Zanicchi e molti amministratori locali.  Si nota un cartello che recita: “Keep calm and Forza Italia”.

Ma il tanto atteso Berlusconi (previsto il suo intervento per le 19)alla fine non esce da casa per ringraziare la folla.   Mantovani ha dato al microfono la notizia “Il presidente non potrà uscire, i suoi avvocati gli hanno sconsigliato di fare dichiarazioni”. Poi Iva Zanicchi tenta una mediazione: “Ma noi vogliamo solo un saluto veloce, anche se non parla: vediamo se riusciamo a convincerlo”.
E così Berlusconi spunta dal portone di casa e si immerge nel calore della folla. 

 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©

Correlati