Politica / Napoli

Commenta Stampa

I municipalità, gazebo contro ztl


I municipalità, gazebo contro ztl
15/10/2012, 11:37

Ztl Chiaia: un provvedimento voluto dalla Municipalità e stravolto dal Comune

 

Al fine di sollecitare le modifiche al dispositivo Ztl Chiaia, che sarà attivato a breve dell’Amministrazione comunale, sabato 13 ottobre, dalle 10 alle 14, sarà allestito un gazebo in Largo Santa Caterina per dare l’opportunità ai cittadini di sottoscrivere le proposte della I Municipalità. L’iniziativa è promossa dai consiglieri Federico Manna, Valerio Campobasso, Gianluca Corsicato, Alberto Boccalatte e Gennaro Montella. “Preso atto che l’Amministrazione comunale ha intenzione di attivare a breve la Zona a traffico limitato denominata ‘Ztl Chiaia’ – dichiarano in una nota gli esponenti del Primo Municipio – pur essendo favorevoli a tale provvedimento, riteniamo tuttavia che il medesimo sia incompatibile con la Ztl Mare attualmente in vigore, in quanto il varco al Molosiglio, sommato a quello di via Domenico Morelli, creerebbe due blocchi insostenibili; il divieto di transito su via Morelli comporterebbe un ulteriore aggravio di traffico sulla Riviera di Chiaia e sulle strade adiacenti, allo stato già estremamente intenso; si determinerebbero disagi per le numerosissime attività commerciali presenti nella zona. Chiediamo, pertanto – concludono i consiglieri – di sospendere fino alla complessiva definizione di tutti i provvedimenti di traffico nella zona, la chiusura al transito veicolare di via Domenico Morelli, attivando, di contro, la Ztl nell’area della movida conosciuta come “zona baretti”, così come previsto nel provvedimento della Ztl Chiaia, dal giovedì alla domenica, nella fascia oraria compresa tra le 20.30 e le 4.” 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©