Politica / Regione

Commenta Stampa

I provvedimenti di giunta regionale di ieri


I provvedimenti di giunta regionale di ieri
29/03/2011, 13:03

Si è riunita a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro. Su proposta del presidente, la Giunta ha deciso di costituire l’Unità Operativa Grandi Progetti, e di dare mandato all’Autorità di Gestione del POR di attivare le procedure previste dai regolamenti comunitari per l’approvazione dei progetti.

In campo sanitario, sono state emanate disposizioni per il pagamento da parte delle Asl ai creditori delle rate di gennaio e febbraio 2011, e si è aderito ai progetti nazionali sulla lotta alla droga e alla dipendenza da alcol.

Sempre su proposta del presidente, sono stati convocati per il 5 e il 6 giugno i comizi elettorali per i referendum consultivi sulla costituzione del comune unico di Ischia, della variazione della denominazione del comune di Centola in Centola Palinuro e sull’acquisizione al comune di Cesa del Rione Bagno, attualmente facente parte di Aversa.

Sono state infine approvate alcune delibere nel settore ambientale. Su proposta dell’assessore Giovanni Romano, la Giunta ha approvato la presa d’atto del Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti Urbani; ha dato mandato al presidente Caldoro di provvedere alla nomina del presidente e dei due consiglieri del CdA dell’ASTIR, cui affidare la definizione del programma di riassetto industriale e il risanamento economico finanziario della società; ha aderito, su proposta congiunta degli assessori Romano e Taglialatela, alla Carta di Aalborg, alla Carta di Ferrara e al Coordinamento Agende 21 Locali italiane per l’attuazione dello sviluppo sostenibile; ha istituito un Tavolo Tecnico Regione – Arpac per l’attuazione del decreto legislativo 155 sulla qualità dell’aria; infine, ha deciso di continuare ad avvalersi della Sogesid per l’assistenza tecnica nel settore idrico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©