Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Resta incerto il comportamento dei finiani

I vertici del Pdl si riuniscono, continua l'emorragia verso Fli


I vertici del Pdl si riuniscono, continua l'emorragia verso Fli
03/11/2010, 12:11

ROMA - Riunione oggi a Palazzo Grazioli dei vertici del Pdl: oltre al Presidente del Consiglio SIlvio Berlusconi, ci sono i coordinatori, Ignazio La Russa e Denis Verdini, i capigruppi di Camera e Senato, Fabrizio Cicchitto e Maurizio Gasparri, il vicecapogruppo del Senato, Gaetano Quagliariello, e i ministri Franco Frattini, Altero Matteoli, Maria Stella Gelmini, Raffaele Fitto e Renato Brunetta. La riunione serve a preparare la direzione nazionale del partito, prevista per domani. E uno degli argomenti potrebbe essere la continua emorragia di deputati e senatori del Pdl verso Fli. Oggi a Roma è prevista una conferenza stampa, con gli esponenti finiani Italo Bocchino ed Adolfo Urso, che dovrebbero presentare altri deputati (chi dice due, chi dice tre) del Pdl che hanno deciso di cambiare gruppo. E non è detto che siano gli ultimi.
Intanto giunge l'ennesima anticipazione sul libro di Bruno Vespa: una intervista fatta a Berlusconi a metà ottobre nella quale il premier specifica che non è vero che Fini è stato cacciato dal Pdl, ma si è autoescluso da solo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©