Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli. Divisioni sulla mozione Moxedano

Idv alle Regionali, ecco i candidati al Consiglio


.

Idv alle Regionali, ecco i candidati al Consiglio
24/12/2009, 11:12

NAPOLI – “La Regione Campania, dopo anni di malgoverno di centro sinistra, deve svoltare pagina”. Ad affermarlo è il coordinamento regionale di Italia dei Valori durante una conferenza tenutasi presso la sede di Napoli. L’Onorevole Nello Formisano, segretario regionale Idv, lancia un messaggio chiaro: “"In Campania e a Napoli Italia dei Valori è all’opposizione della Giunta Bassolino e della Giunta Iervolino. Pensavamo non ci fosse bisogno di ribadirlo ogni volta. Idv è all’opposizione e nelle due istituzioni esistono due opposizioni: quella del centro-destra e quella di Idv.” Sembra chiaro il riferimento al consigliere Moxedano, reo di aver firmato la mozione anti-Iervolino al comune. L’opposizione di Italia dei Valori al governo di Palazzo San Giacomo, rende noto il coordinamento regionale, non deve essere confusa con altre opposizioni presenti in consiglio comunale (chiaro il riferimento al Pdl). L’accusa a Moxedano, dunque, è prettamente ideologica: il consigliere, si legge in un comunicato firmato Idv, “ha avuto il pregio di confermare con nettezza la scelta politica ma ha avuto il difetto di prestarsi ad evidenti gravi strumentalizzazioni”.

ELEZIONI REGIONALI - Intanto Idv presenta due candidati al prossimo consiglio regionale: si tratta di Pina Tommasielli, tra le fondatrici del movimento a San Sepolcro e Giovanni Occhiello, giornalista, ex nuotatore di livello nazionale. Il nome del candidato alla presidenza non è ancora pronto: scartati Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno, non in linea col principio etico del partito (“non ci convincono le carte, è impresentabile”, dice De Magistris) ed Ennio Cascetta (“non mantiene la linea di discontinuità col passato che Idv esige”).

Commenta Stampa
di Davide Schiavon
Riproduzione riservata ©