Politica / Politica

Commenta Stampa

Depositato il testo contro il ministro sugli esodati

IdV e Lega sfiduciano la Fornero con una mozione


IdV e Lega sfiduciano la Fornero con una mozione
15/06/2012, 11:06

ROMA - Il gruppo dell’Italia dei Valori e quello della Lega Nord al Senato hanno depositato una mozione di sfiducia al ministro Fornero. L’annuncio arriva dal capogruppo IdV al Senato, Felice Belisario: “Siamo contrari alla riforma del lavoro e delle pensioni che questo ministro e il governo a cui appartiene hanno imposto con voti di fiducia al Parlamento, ma il motivo per cui chiediamo le dimissioni del ministro Fornero è di natura tecnica, non solo politica. L’errore sul calcolo del numero degli esodati è imperdonabile ed è irresponsabile che invece di ammettere lo sbaglio la Fornero se la prenda con l’Inps, perché ha diramato il dato reale di coloro che sono in un limbo, vale a dire senza più lavoro e, chissà per quanto tempo ancora, senza pensione”. “Ed èancora più grave - aggiunge Belisario - che il ministro fosse a conoscenza della cifra dell’Inps (circa 390.000 esodati) ancor prima di emanare il decreto che sana la posizione solo di 95.000 lavoratori”. Insomma, per il dipietrista Belisario, non si può tergiversare sul fatto che il ministro Fornero sia un tecnico e sia caduto proprio sulla materia di cui doveva essere una dei maggiori esperti del Paese.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©