Politica / Regione

Commenta Stampa

Una legge per destinare dei fondi per le ristrutturazioni

IDV e Verdecologista insieme per la prevenzione


IDV e Verdecologista insieme per la prevenzione
06/08/2010, 17:08

NAPOLI - Destinare il 5% della cedolare secca sui fitti a un fondo regionale per gli incentivi alla demolizione e la ricostruzione di edifici fatiscenti. E' il senso di una proposta di legge che Italia dei Valori presentera' a settembre prossimo alla ripresa dei lavori parlamentari, sulla scorta di quanto accaduto ad Afragola nella notte tra venerdi' e sabato scorsi. La proposta di legge e' stata presentata a Napoli dal senatore di Idv Nello Di Nardo e dal presidente di Verdecologista Carmine Attanasio. "L'approvazione della cedolare secca rappresenta - spiega Di Nardo - una risposta alle istanze, che da oltre cinque anni, Italia Dei Valori ha posto nei propri programmi. Il 5% dei proventi derivanti dalla cedolare secca puo' servire a ricostruire con moderne tecniche antisismiche e accorgimenti di risparmio energetico". Tra gli obiettivi della proposta di legge, anche un rilancio del settore edilizio e un incentivo al risparmio energetico. "L'edificio - sottolinea il presidente di Verdecologista Attanasio - non dovrebbe piu' essere considerato come un volume energivoro, dotato di impianti che consumano grandi quantita' di risorse. E' possibile oggi invece creare architetture che utilizzino intelligentemente l'energia, che ne riducano l'utilizzo o che addirittura la producano, attraverso, per esempio, l'integrazione al suo interno di dispositivi fotovoltaici".

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©