Politica / Parlamento

Commenta Stampa

IDV: TRATTAMENTO PRIVILEGIATO PER BOSSI JR.


IDV: TRATTAMENTO PRIVILEGIATO PER BOSSI JR.
30/10/2008, 15:10

''Chiamarsi Bossi di cognome sembra proprio possa fare la differenza. Anche in questo momento, dunque, in cui il fronte istituzionale e quello studentesco si sfidano a chi e' piu' virtuoso, si puo' parossisticamente assistere ad una palese ''privilegio scolastico'' tutto padano. Il figlio di Umberto Bossi, Renzo, bocciato per la seconda volta all'esame di maturita' dove si presentava da privatista, ricorre al Tar. E fin qui nulla quaestio. Ma prima che il Tribunale Amministrativo della Lombardia si pronunciasse, il Ministro della Pubblica Istruzione ha deciso di rincovocare d'ufficio gli insegnanti della Commissione esaminatrice per il riesame, in regime di autotutela, del giudizio gia' espresso. La decisione definitiva e' rimandata a meta' novembre''. La denuncia e' degli onorevoli di Italia dei Valori, Piffari, Cimadoro, Rota, Monai, Cambursano, Borghesi e Paladini che hanno presentato in Parlamento un'interpellanza al ministro Gelmini, chiedendole ''le ragioni per cui sia stata scavalcata la magistratura, il cui pronunciamento andrebbe ascoltato per ragioni di merito e di rispetto di ruolo. Ma anche per ragioni di trasparenza e di imparzialita' di tutta la pubblica Amministrazione''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©