Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Conferenza stampa congiunta di Di Pietro e Calderoli

Idv-Lega Nord, accordo sul federalismo demaniale


Idv-Lega Nord, accordo sul federalismo demaniale
19/05/2010, 13:05

ROMA - Una conferenza stampa insolita, quella che si è svolta oggi sul federalismo demaniale: protagonisti il leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, e il Ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli. Durante la conferenza stampa, Di Pietro ha assicurato il proprio appoggio al decreto sul federalismo demaniale, previsto a giorni: "L'Idv si assume la responsabilità delle proprie decisioni e dice sì al termine di un lavoro condotto senza contrapposizioni preconcette. Chi, invece, si astiene dimostra di non essere nè carne nè pesce. I beni demaniali sono attualmente un costo a perdere. Noi vogliamo, invece, che ogni bene abbia una identità forte e chiara: quel che deve rimanere allo Stato rimanga, quel che può essere trasferito all'ente locale lo sia, ma dobbiamo conoscere il responsabile, come lo gestisce e come lo rende economicamente un vantaggio". Tuttavia l'ex Pm ha insistito molto sulla condizione di inserire, nel decreto legislativo in questione, riferimenti espliciti all'articolo 5 e all'articolo 114 della Costituzione, che garantiscono l'unità territoriale dell'Italia.
Calderoli, dal canto suo, ha insistito sul fatto che l'applicazione del federalismo non produrrà costi aggiuntivi, ma anzi li diminuirà.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©