Politica / Politica

Commenta Stampa

Sarà presentato alla Camera il 30 dicembre prossimo

Il Cdm approva il decreto legge milleproroghe

Il ministro Riccardi: “Fatta un'analisi approfondita”

Il Cdm approva il decreto legge milleproroghe
23/12/2011, 18:12

ROMA – Il Consiglio dei Ministri ha detto si al decreto legge milleproroghe. Ad annunciarlo è stato il ministro della Cooperazione internazionale, Andrea Riccardi: “Abbiamo guardato dentro le cose, abbiamo fatto uno studio serio senza automatismi - ha sottolineato il ministro - abbiamo voluto vedere bene cosa andavamo a prorogare senza prorogare automaticamente norme all'infinito”. Il decreto sarà presentato alla Camera dei deputati, da cui inizierà l'iter di conversione del disegno di legge, molto probabilmente il prossimo 30 dicembre.

All’attenzione dei ministri anche la proroga delle iniziative di cooperazione allo sviluppo e quella delle missioni militari e di polizia all'estero. I militari impegnati in missioni fuori dal nostro Paese sono 8.181: si trovano in Afghanistan, Bosnia, Marocco, Cipro, Repubblica democratica del Congo, India-Pakistan, Darfur, Malta, Georgia, Libano, Uganda, Egitto, Israele, Somalia, Hebron, Gaza, Albania, Libia, Macedonia, Kosovo. Rispetto allo scorso anno, attualmente, si conta una missione in meno: il 21 dicembre, infatti, sono sbarcati all'aeroporto militare di Pisa gli ultimi uomini del "Training Mission" della Nato, che hanno portato ufficialmente a termine la missione in Iraq. In realtà quest’ultima è stata sostituita da quella in Libia dove al momento sono presenti 6 militari con compiti addestrativi.

Bloccate anche  le esecuzioni degli sfratti fino al 31 dicembre del 2012 per le categorie sociali disagiate. Il Cdm, inoltre, ha prorogato di un anno (sempre fino al 31 dicembre 2012) anche la possibilità per i medici di svolgere la libera professione intramuraria al di fuori delle strutture pubbliche.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©