Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il Coisp plaude alle parole del Presidente Napolitano sul caso Battisti


Il Coisp plaude alle parole del Presidente Napolitano sul caso Battisti
09/05/2011, 15:05

“Una vicenda sospesa l’ha definita il presidente Napolitano, ed il Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, non può che essere d’accordo con le parole del Presidente della Repubblica e rilanciare chiedendo ai Paesi coinvolti una risposta chiara e definitiva”
E’ immediata la reazione di Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, alle parole del Presidente Napolitano sulla vicenda della mancata estradizione del terrorista Battisti. “Oggi – dice il Segretario Generale – che si ricordano le vittime del terrorismo, queste parole assumono un’importanza ancora più pregnante perché l’Italia non può restare alla mercè della giustizia di un Paese che si rende complice di un assassino. Complice di un uomo che con le sue scellerate scelte ha seminato dolore e morte”!
“Ringraziamo il Presidente Napolitano – continua Maccari – per aver voluto in questo giorno al Quirinale, anche le famiglie delle scorte uccise con i magistrati rimasti vittime di un periodo macchiato di sangue di questo Paese. E vogliamo, con il rispetto dovuto, rafforzare i suoi pensieri chiedendo ancora una volta che il Governo italiano faccia di tutto affinchè Battisti torni in Italia e in Italia sia giudicato da una giustizia che se non servirà a restituire i morti ai propri affetti, renderà però onore alle memorie ed alla dignità di un Paese intero ancora troppo ferito”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©