Politica / Napoli

Commenta Stampa

De Magistris: "Il lavoro deve tornare ad essere un diritto"

Il Comune di Napoli si schiera con la Fiom


.

Il Comune di Napoli si schiera con la Fiom
07/03/2012, 16:03

NAPOLI – “Noi stiamo facendo la rivoluzione”. Non si stanca mai di ripeterla questa frase il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Una rivoluzione che vorrebbe attuare anche per il lavoro, affinché i un domani, non troppo lontano, possa finalmente rappresentare un diritto soprattutto nei fatti.
Ecco perché il Comune ha scelto di schierarsi con i lavoratori della Fiom, aderendo alla campagna nazionale di solidarietà lanciata a Napoli dalla Federazione Internazionale Città Sociale.
A spiegare, ai nostri microfoni, il motivo della protesta dei lavoratori Fiom, è stata la responsabile nazionale dell’organizzazione Fiom, Francesca Re David.
Ad esprimere il proprio appoggio ai metalmeccanici è stato anche Don Tonino Palmese di Libera: “E’ terribilmente strano che ancora dobbiamo riflettere sul lavoro con qualche parola vicino: precario, determinato, nero – riflette rifacendosi alla riflessione di Massimo Troisi – l’idea stessa di Dio è di un Dio che lavora. Il lavoro è sacro. Se Fiom significa rivendicare il diritto al lavoro e alla giustizia – conclude Don Tonino Palmese – non potevamo non essere con questi lavoratori”.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©