Politica / Napoli

Commenta Stampa

Il Consiglio ha eletto gli esperti per la Commissione edilizia integrata ed è stato rinviato


Il Consiglio ha eletto gli esperti per la Commissione edilizia integrata ed è stato rinviato
04/06/2013, 14:48

Il Presidente Pasquino, terminati gli interventi per articolo 37 su argomenti urgenti, ha introdotto il primo punto all’ordine dei lavori, la nomina di cinque componenti elettivi della Commissione edilizia integrata del Comune, da scegliere tra gli esperti in materia di beni ambientali e culturali. Il presidente della commissione Diritti e Sicurezza, Troncone, ha illustrato il lavoro istruttorio svolto dalla commissione, conclusosi con il rinvio delle proposte in Consiglio. Si è aperto un dibattito – con gli interventi dei consiglieri Beatrice, Santoro, Gennaro Esposito, Rinaldi, Antonio Borriello, sulla possibilità di presentare candidature per più profili, aspetto sul quale è intervenuto, per chiarire la normativa, anche il Segretario generale Virtuoso, su richiesta della consigliera Beatrice. L’Aula ha poi respinto, con voto per appello nominale (al quale si sono registrati 17 sì al rinvio, 17 no e 4 astenuti), la proposta del consigliere Antonio Borriello di rinviare la votazione per consentire ulteriori approfondimenti.

Prima della votazione, ci si è ulteriormente confrontati sull’elenco da porre a base della votazione stessa (quello elaborato dalla commissione, che aveva escluso alcune candidature prima di rinviare la decisione  all’Aula, o quello originario predisposto dagli uffici). Sono intervenuti sull’argomento, esprimendo differenti posizioni, i consiglieri Lebro, Troncone, Moretto, Vernetti, Grimaldi. Quest’ultimo ha formalizzato la proposta di votare sulla base dell’elenco predisposto dagli uffici (contenente l’indicazione delle candidature

arrivate fuori tempo massimo), proposta accolta dall’Aula a maggioranza (con il voto contrario di Pace e Santoro e l’astensione del Presidente Pasquino e di Attanasio).

Si sono quindi svolte le votazioni (alle quali i consiglieri Moretto e Nonno hanno dichiarato di non partecipare) che hanno dato il seguente risultato: su 32 votanti sono risultati eletti quali membri della Commissione edilizia integrata Carla Quatrano (Beni Ambientali), Mario De Matthaeis e Roberto Landolfi (Discipline agricolo-forestali e naturalistiche), Raffaele Tecce e Rosanna Mercuri (Legislazione dei Beni Culturali).

Il consigliere Marco Russo ha a questo punto proposto il rinvio della seduta (per consentire tra i consiglieri un chiarimento sulle incomprensioni verificatesi nel corso del dibattito  sulle procedure adottate dalla Commissione Diritti), proposta condivisa dal consigliere Lebro (il quale ha ravvisato l’opportunità del rinvio anche in considerazione del fatto che su due delle delibere previste nell’ordine dei lavori l’assessora Gaeta aveva chiesto un rinvio per approfondimenti). La proposta è stata approvata con 24 sì 3 no e 7 astenuti, per cui la seduta è stata sciolta.

Come stabilito dalla Conferenza dei Capigruppo stamattina, la prossima riunione consiliare già fissata è quella del 19 giugno per il prosieguo del dibattito sulla verifica degli indirizzi programmatici di mandato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©