Politica / Politica

Commenta Stampa

"Tassa sulla proprietà prima casa dovrebbe essere mantenuta"

Il Fondo Monetario difende l’Imu, tensioni nella maggioranza

Letta rassicura: il governo provvederà a risolvere questione

Nella foto il Premier Letta e il Ministro Saccomanni
Nella foto il Premier Letta e il Ministro Saccomanni
05/07/2013, 09:15

ROMA  - Nuove tensioni in seno alla maggioranza che sostiene il Governo, ritorna prepotentemente uno degli argomenti più “caldi” per l’esecutivo guidato da Letta: l’Imu.  

Contro la cancellazione dell'imposta, infatti,  si è schierato il Fondo Monetario Internazionale affermando che "la tassa sulla proprietà sulla prima casa dovrebbe essere mantenuta per ragioni di equità ed efficienza e la revisione dei valori catastali accelerata per assicurare l'equità". Per l'agenzia guidata da Christine Lagarde "il compito dell'Italia è tutt'altro che completo" e sollecita il Belpaese ad "accelerare il passo delle riforme per rilanciare la crescita e creare posti di lavoro" sottolineando che in Italia la "disoccupazione, soprattutto quella giovanile, è a un livello inaccettabile".

Alle parole del FMI replica, in tempo reale, il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, durante la conferenza stampa con il Fondo. Il ministro ha affermato che "quanto prima l'economia italiana riprenderà il sentiero di crescita, tanto più facile sarà il processo di riaggiustamento della tassazione" sul lavoro e sulla produzione.  E  sull'invito a mantenere l'IMU, il ministro ha sottolineato che si tratta di "una questione che il governo valutando". Certamente, ha rassicurato Saccomanni, "terremo conto dell'opinione del Fondo" precisando che "l'obiettivo è trovare un consenso all'interno della coalizione".

Anche il  presidente del Consiglio, Enrico Letta rassicura gli italiani che il governo provvederà a risolvere la questione relativa all'IMU e la sua riforma entro Ferragosto. Ieri, al termine del vertice di maggioranza che si è tenuto a Palazzo Chigi, il premier ha indicato il 18 luglio, come prossimo appuntamento, in cui maggioranza e governo torneranno sulla riforma della tassazione immobiliare.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©