Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Nel ddl stabilità, finanziamenti legati agli aumenti

Il Governo incentiva l'aumento delle tariffe per i treni


Il Governo incentiva l'aumento delle tariffe per i treni
11/11/2010, 17:11

ROMA - Ancora pessime novità dal governo, soprattutto per i pendolari. Infatti il governo ha presentato un emendamento alla legge di stabilità che incentiva le società ferroviarie ad aumentare le tariffe per le tratte locali. In particolare, gli aumenti applicati nel 2010 e nel 2011 entreranno nei parametri che verranno utilizzati per stabilire i finanziamenti a quelle stesse tratte ferroviarie. In altri termini, più le società aumenteranno le tariffe, più avranno finanziamenti. Ma questo sarà fatto a discapito degli utenti, che pagheranno di più ingiustificatamente.
E tra le prime a muoversi per approfittare della situazione c'è la Lombardia, che ha già da tempo l'intenzione di aumentare tariffe di treni e pullman. Quindi ancora una volta è un provvedimento che aumenta le tasse sui cittadini, ma senza che questo appaia come una iniziativa governativa. Allora si incentivano gli enti locali o le società pubbliche ad aumentare le tariffe o le tasse.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©