Politica / Politica

Commenta Stampa

In Finanziaria solo 1,7 miliardi di euro per questo

Il governo offre ai docenti un aumento di 14 euro al mese


Il governo offre ai docenti un aumento di 14 euro al mese
19/11/2018, 13:12

ROMA - Sta creando molta tensione nei sindacati la notizia che il governo ha stanziato nella legge di bilancio solo 1,7 miliardi per l'aumento degli stipendi dei docenti. Cifra che si tradue in un aumento nel 2019 di circa 23 euro lordi al mese, 14 euro netti al mese. Nel 2021 l'aumento salirà a 38 euro lordi (poco più di 25 euro netti al mese). Una cifra veramente misera, nettamente inferiore a quella che era stata concordata con il Ministro Fedeli, che andava da 80 a 110 euro lordi, cioè il triplo. Con uno stanziamento di oltre 5 miliardi. Non è che un docente con quell'aumento diventasse milionario, ma comunque era meglio. 

I sindacati infatti chiedono lo stanziamento di almeno altri due miliardi nella legge di bilancio; cifra inferiore a quella concordata, ma sempre meglio di nulla. E negli anni successivi la situazione non migliora: 1,4 miliardi nel 2020 e 1,8 miliardi nel 2021. C'è da chiedersi come farà il governo a mantenere anche l'impegno di assumere 2000 nuovi insegnanti, con questi stanziamenti così bassi...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©