Politica / Politica

Commenta Stampa

Il ministro Catania in Lussemburgo su Politica comune pesca


Il ministro Catania in Lussemburgo su Politica comune pesca
27/04/2012, 13:04

“Sono favorevole alla regionalizzazione, che dia luogo a un meccanismo flessibile e adattabile alle diverse realtà. Sulla pesca serve un sistema semplice, che porti a una situazione di chiarezza e certezza delle regole. Mi sembra che il testo della Commissione corrisponda a queste esigenze, quindi in linea di principio sono favorevole alla proposta. Tuttavia, pur riconoscendo nella proposta  un’ottima base, sono aperto alla discussione. Per quanto riguarda i Consigli consultivi, credo che dobbiamo andare verso una fase di maggiore coinvolgimento e sono anche interessato all’idea che possa essere resa obbligatoria la consultazione in modo da consentire in maniera sistematica agli operatori interessati di potersi esprimere prima dell’adozione di misure tecniche”.
Lo ha detto il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Mario Catania, partecipando ai lavori del Consiglio europeo dei Ministri dell’agricoltura e della pesca dell’Ue. In questo secondo giorno di lavori il Consiglio si dedica alla discussione dei temi relativi alla pesca, con particolare attenzione alla riforma della Politica comune della pesca (PCP).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©