Politica / Regione

Commenta Stampa

Il candidato sindaco di Pozzuoli parla di mobilità

Il ministro Matteoli e Caldoro a sostegno di Magliulo

"La nostra città avrà una rete efficiente di trasporti"

Il ministro Matteoli e Caldoro a sostegno di Magliulo
28/04/2011, 10:04

POZZUOLI (NA) - Si è tenuto ieri sera, presso il ristorante “Il Castello” ad Arco Felice, l’incontro politico: “Lo sviluppo di Pozzuoli come capitale dei Campi Flegrei”. L’evento ha visto la partecipazione di numerose personalità politiche: Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania; Agostino Magliulo, candidato sindaco del centrodestra a Pozzuoli; Pasquale Giacobbe, consigliere regionale del Pdl; Enzo Nespoli, Vice-Coordinatore Vicario Provinciale del Pdl di Napoli e sindaco di Afragola; Sergio Vetrella, Assessore ai Trasporti e alle Attività Produttive della Regione Campania. Ha concluso il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Altero Matteoli.
Al centro del convegno: il miglioramento della qualità della vita e della vivibilità a Pozzuoli. “Ringrazio di vero cuore il ministro Altero Matteoli che, reduce da un’intensa due giorni di campagna elettorale in Campania, ha tenuto ad essere qui con noi per dare un decisivo apporto alla nostra galoppata verso la vittoria” ha dichiarato il candidato sindaco, Agostino Magliulo, che ha snocciolato al folto pubblico accorso i principali progetti riguardanti la mobilità e il completamento delle grandi opere infrastrutturali. “Andremo a una seria contrattazione con quanti si occupano di mobilità pubblica per ridefinire linee ed orari. Obiettivo di questa azione di governo sarà quello di rendere fisicamente Monterusciello, Licola, Agnano, il centro di Pozzuoli, via Napoli, un “unicum” territoriale”. Una realtà possibile, spiega Magliulo, mediante l’integrazione tra pubblico e privato. “Ci sarà una radicale trasformazione del Corpo dei Vigili urbani, che dovrà avere la vocazione di Polizia di prossimità, ma anche di repressione del fenomeno dei parcheggiatori abusivi, che si appropriano di interi pezzi delle nostre strade. Vigili urbani che dovranno essere impiegati sulle 24 ore nei giorni di Movida” prosegue l’ingegnere puteolano, che illustra le linee generali del programma in materia di mobilità, raffigurando Pozzuoli, quale città moderna e solidale, con una linea di costa ridisegnata e fruibile e con una rete di trasporti, sia su gomma che su ferro, efficiente. “Oggi stiamo raggiungendo l’obiettivo di realizzare un progetto unico con il centrodestra; Agostino Magliulo, sindaco di Pozzuoli, attuerà la svolta decisiva per il nostro territorio” ha dichiarato il consigliere regionale, Pasquale Giacobbe. A rincarare la dose Enzo Nespoli, Vice-Coordinatore Vicario Provinciale del Pdl di Napoli e sindaco di Afragola: “Con Agostino Magliulo abbiamo tutte le certezze per poter concretizzare importanti opere sul territorio di Pozzuoli, ricco di potenzialità”.
Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, caldeggiando la candidatura dell'ingegnere Magliulo, ha offerto una rassicurazione istituzionale nell'illustrare l'operato della Regione Campania: "Il 31 marzo abbiamo notificato al Ministero del Tesoro che siamo entrati nei parametri per il Patto di Stabilità. Stiamo dando un'accelerazione a tutti gli investimenti, perché non possiamo permetterci di fermare i cantieri. Inoltre abbiamo dato forma e sostanza al turismo ambientale e alla riqualificazione dei laghi flegrei. La battaglia elettorale a Pozzuoli è importante perché si determina la politica dell'intera Provincia di Napoli. Crediamo che Magliulo sia la persona giusta per affrontare tutte le problematiche che affliggono il territorio e per portare in alto il nome di Pozzuoli".
Il Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Altero Matteoli, ha concluso i lavori, incoraggiando l'ingegnere Magliulo a continuare la sua battaglia elettorale per "restituire valore alla città di Pozzuoli, nota in tutto il mondo per la sua storia e per il suo immenso patrimonio archeologico e paesaggistico". "Una volta terminata la competizione elettorale- ha dichiarato - apriremo con il futuro sindaco Magliulo un tavolo presso il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture per realizzare tutti quei progetti indispensabili per rilanciare il Comune di Pozzuoli. Stasera vado via contento perché la Campania è sulla strada giusta; oggi si respira un'aria diversa con candidati come l'ingegnere Magliulo che parlano di fatti concreti ed esprimono la loro forte volontà ad essere utili per la città che andranno ad amministrare".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©