Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il Ministro Romano ha inaugurato a Bergamo il tavolo di programma tra Mipaaf ed Expo 2015


Il Ministro Romano ha inaugurato a Bergamo il tavolo di programma tra Mipaaf ed Expo 2015
04/10/2011, 10:10

“L’Expo 2015 di Milano rappresenta un’occasione unica a disposizione del nostro Paese per affermare e rilanciare l'immagine del Made in Italy nel mondo. Il lavoro intrapreso dal Ministero delle politiche agricole, che inizia oggi con questa prima riunione operativa, si ispira ad alcune linee guida: sicurezza alimentare, nella sua duplice veste di aspettativa di nutrizione e di risorse necessarie per il Pianeta, e sicurezza dei prodotti, con particolare attenzione alla tracciabilità ed al controllo dei processi di trasformazione. Le altre priorità individuate riguardano il sostegno alla produzione agricola ed il potenziamento della ricerca per proporre soluzioni tecnologiche all’avanguardia nel settore. Il comparto agroalimentare, oggi più che mai, è divenuto strategico e rappresenta uno degli strumenti capaci, a livello globale, di affrontare le sfide imminenti. Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ritiene Expo 2015 un appuntamento di fondamentale importanza, capace di far conoscere nel mondo un modello di sviluppo e di vita che punta sulla qualità, sull'uso razionale e avveduto delle risorse, sul rispetto dell'ambiente e della natura, su un sistema agroalimentare sicuro e sano, nel pieno rispetto del tema dell’Esposizione: Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.
Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Saverio Romano, ha commentato l’insediamento del tavolo infrastrutturale di programma, in base al protocollo d’intesa del 25 marzo 2010, tra il Mipaaf e i rappresentanti di Expo 2015, che si è tenuto oggi a Bergamo presso la Sala della Giunta della Camera di Commercio. Alla riunione con il Ministro Romano erano presenti per il Mipaaf il Cons. Antonello Colosimo, Capo di Gabinetto e l’On. Gianantonio Arnoldi, Consigliere del Ministro delegato Expo 2015, mentre per Expo 2015 il dott. Fabio Marazzi, componente del Cda, oltre al dott. Enrico Piccinelli, Assessore all’Agricoltura della Provincia di Bergamo.
Durante l’incontro sono stati discussi i vari temi dell’Esposizione Universale di Milano: sostenibilità, sicurezza, cibo, cooperazione, innovazione, dialogo globale, ambiente, energie, l’acqua come risorsa primaria del pianeta. Sono 54 i Paesi che hanno aderito all’evento e si attendono almeno 20 milioni di visitatori potenziali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©