Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il ministro Romano premia gli studenti del progetto Rural4kids


Il ministro Romano premia gli studenti del progetto Rural4kids
19/05/2011, 11:05

“Non potevo di certo mancare oggi a questo appuntamento, nonostante gli impegni istituzionali, perché credo che iniziative come Rural4kids contribuiscano a gettare le basi per il nostro futuro. Il lavoro di questi ragazzi è la dimostrazione che il sostegno ai giovani risulti sempre vincente. È infatti importante che anche i più piccoli abbiano l’occasione di entrare in contatto con il mondo rurale, che non è una mera astrazione ma che invece è rappresentato dalla concretezza delle nostre meravigliose campagne e dalla nostra millenaria tradizione agricola. Ritengo per questo molto importante che i nostri giovani, attraverso iniziative come questa, prendano coscienza delle problematiche relative all’ambiente che li circonda”.  Lo ha dichiarato il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Saverio Romano premiando ieri, presso la Sala Cavour del MIPAAF, le cinque classi della scuola primaria vincitrici del concorso nazionale Rural4Kids. Il progetto mira a promuovere tra i più piccoli la conoscenza delle quattro principali “sfide” dello sviluppo rurale - acqua, clima, biodiversità ed energia – attraverso un percorso educativo per il quale il MIPAAF, con il supporto di Giunti Progetti Educativi, ha dato vita a un kit didattico che è stato distribuito in tutte le classi delle scuole che hanno partecipato al concorso. Protagonisti del kit (che comprende un quaderno per gli alunni, una brochure per gli insegnanti, un album di maschere per i bambini, un cd-rom con indicazioni e supporti per la creazione dell’elaborato) sono quattro personaggi, dei “supereroi” dell’ambiente: Aquagirl, Climaboy, Biokid e Babyenergy, che si danno da fare per proteggere rispettivamente acqua, clima, biodiversità ed energia. Grazie a questo kit, i ragazzi hanno potuto partecipare alla progettazione di una vera e propria storia, contribuendo allo sviluppo della trama. Per partecipare al concorso nazionale, le classi hanno realizzato una storia che ha avuto come protagonisti i quattro supereroi, realizzando un video, un elaborato cartaceo o un filmato realizzato attraverso uno speciale software che, con un click su un oggetto predefinito (un albero, una gallina, una nuvola), o l’aggiunta di un fumetto, ha permesso ai bambini di  diventare “piccoli registi” di un filmato sullo sviluppo rurale.  Nella giornata della premiazione, le scuole vincitrici hanno  enuto una piccola “lezione” sullo sviluppo rurale visto dai bambini. I premiati sono stati: • Scuola Primaria G. RODARI di Rimini, classe quinta sezione C Premiato per l’attinenza al tema dello Sviluppo Rurale. Si evince un particolare equilibrio delle aree tematiche. Contesto rurale ben rappresentato. Completezza e accuratezza dei contenuti espressi attraverso messaggi incisivi. • Scuola Paritaria MADRI ORSOLINE di Gorizia, classe quinta sezione A Premiato per l’estrema originalità dei linguaggi utilizzati e per il modo in cui il tema è stato interpretato. Particolarmente apprezzata la scenografia realizzata e il ruolo affidato ai bambini come “educatori” dell’adulto. • Scuola Paritaria DON BOSCO di Genova, classe quarta sez unica Premiato per l’armonia generale del lavoro, un lavoro puntuale e preciso. Particolarmente apprezzata l’interazione fra i bambini e l’ottimo coinvolgimento del gruppo classe. Ottimo l’utilizzo dell’applicazione Kinedesk. • Scuola Primaria RE DAVID- plesso Masih di Bari, classe quinta sezione E Premiato per l’originalità dell’interpretazione per la scenografia utilizzata. Ottimo l’impatto visivo che dona al lavoro particolare efficacia dal punto di vista comunicativo. • Istituto Comprensivo Leonino Scuola Primaria di Terni, classe terza sezione A Premiato per la brillantezza dei contenuti, per la spontaneità dei piccoli protagonisti, il cui forte coinvolgimento nei confronti della storia dona particolare “freschezza” al lavoro e ai contenuti. Sono state poi assegnate 4 menzioni speciali ai seguenti lavori: • Scuola Primaria Lagomaggio I cir. Didattico, Rimini, classe terza sezione A • Scuola Primaria Umberto e Margherita di Savoia, Abbiategrasso (Mi), classe quarta sezione E • Scuola Primaria E. Zomer Pralboino (Bs), classe seconda sezione B • Scuola Primaria Dir. Didattica San Giuseppe di Cassola, (VI), classe quarta sezione C.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©