Politica / Napoli

Commenta Stampa

Il MoVimento 5 Stelle sulle spese della SAPNA


Il MoVimento 5 Stelle sulle spese della SAPNA
19/01/2013, 09:35

NAPOLI, 18/01/13 - Mentre le competenze della raccolta rifiuti tornano ai comuni, la Provincia indice una gara per la video sorveglianza.Sembra che non si trovi mai pace, in questo paese benedetto dalla natura e maledetto dagli uomini, la monnezza , la sua gestione e adesso persino la sua sorveglianza appaiono sempre scelte scellerate. E’ stata indetta dalla provincia una GARA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI VIGILANZA DA EFFETTUARSI PRESSO GLI IMPIANTI SITI E DISCARICHE GESTITE DA S.A.P. NA. SpA E FORNITURA E POSA IN OPERA DI IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA, 36 mesi di contratto con un costo di 12 milioni di euro per 6 siti di stoccaggio una gara affidata "discrezionalmente". Oltre la spesa eccessiva, a nostro avviso, da luglio, con il passaggio della gestione al Comune, chi se ne occuperà? Rivedremo ancora telecamere spente a sorvegliare discariche a cielo aperto come ad Acerra? (progetto S.I.M.A. costato tre milioni di euro e fallito per mancanza di fondi per la gestione). Intanto la Sapna, una società pubblica che avrebbe dovuto agire per risolvere l’emergenza e supportare la raccolta differenziata redigendo il piano industriale, cosa fa?  Ha avuto in consegna la gestione degli impianti nel 2011, ma da allora è stata capace di spendere 2.418.072,19 euro per il lavoro nel 2010, quando di fatto le sue competenze erano pressoché zero. Lo stesso vice sindaco Tommaso Sodano dichiaro’ nel 2011 quando era consigliere provinciale che le spese affrontate erano finalizzate al Nulla. Visti questi i precedenti già "scoraggianti", il MoVimento 5 Stelle non può non chiedere al Sindaco e alle istituzioni competenti di evitare questo 'pacco'.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©