Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il ministro torna ad insultare i contestatori: “Cretini”

Il nuovo “Brunetta show”… a suon di fischi e insulti

Il video fa il giro della Rete. E parte la polemica

Il nuovo “Brunetta show”… a suon di fischi e insulti
28/07/2011, 12:07

ROMA - Il nuovo show di Renato Brunetta passa dalla “Peggiore Italia” al “Cretini”. Non è abituato il ministro ad essere contestato e quindi quando ciò si verifica, come se fosse una vera e propria “guerra aperta”, il ministro tira fuori gli artigli, punta l’avversario e parte a raffica con gli insulti. Dando un’immagine sempre più avvilente di se stesso ovviamente. L’ultima occasione per il nuovo “Brunetta show” si è verificata lunedì scorso a Viterbo, a “Medioera”, il festival della cultura digitale di Viterbo, a cui lo stesso Brunetta era stato invitato.
Si è trattato di un nuovo scontro tra il Titolare della Pubblica Amministrazione e un gruppo di contestatori: i secondi hanno contestato e fischiato il primo, mentre veniva intervistato dal direttore del quotidiano “Il Tempo”, Mario Sechi. Immediata la replica. Da subito Brunetta sceglie di rispondere, incitando la piazza con “Forza, fischiate ancora!”, ma poi passa subito agli insulti: “Siete dei poveretti”. E ancora: “Vi rendete conto di quanto siete disperati, e disgraziati?”. I contestatori, come prevedibile, non smettono, e Brunetta insiste: “Ogni urlo che fate dimostra la vostra cretineria”, e poi conclude: “Io ho l’appoggio di 60 milioni di italiani, e per questo mi posso permettere di tollerare qualche cretino”. Da quel momento in poi ripete l’epiteto in continuazione: “Siete cretini, cretini, cretini”. Dichiarazioni che nell’immediato fanno il giro della Rete.
Il video potete vederlo qui

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©