Politica / Regione

Commenta Stampa

Il Papa: Pasqua apertura alla speranza e alla solidarietà

Il Papa: Italiani aprite i vostri cuori ai profughi

Profughi e Giappone nelle preghiere del Papa

Il Papa: Italiani aprite i vostri cuori ai profughi
24/04/2011, 17:04

Roma - Più di centomila i fedeli presenti in piazza San Pietro stamane, ad assistere alla messa di Pasqua pronunciata da Benedetto Sedicesimo. All’ insegna della fratellanza ed al richiamo alle responsabilità; questo il messaggio portante del Santo Padre, che ha puntato l’ attenzione sui conflitti che agitano e flagellano la terra. Sua Santità nel discorso diretto ai fedeli ha ricordato quanto fosse importante che il dialogo e la diplomazia prendano il posto della violenza che scaturisce dai conflitti derivanti dalle incomprensioni dell’ uomo. A queste parole è seguito un appello un accorato appello alla solidarietà verso i tanti profughi provenienti dai tanti paesi dell’ Africa e che hanno dovuto abbandonare in cerca di un futuro più roseo. “A loro arrivi la solidarietà di tutti; gli uomini di buona volontà siano illuminati ad aprire il cuore all'accoglienza, affinché in modo solidale e concertato si possa venire incontro alle necessità impellenti di tanti fratelli", questo un passaggio del discorso del Papa , che conclude con un breve pensiero al Giappone ed al suo popolo affinche passano ritrovare la speranza

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©