Politica / Regione

Commenta Stampa

Alleanze nel centro sinistra, un tabù politico

Il PD campano glissa sulle alleanze


.

Il PD campano glissa sulle alleanze
31/10/2011, 14:10

NAPOLI - E' sempre la stessa musica in casa PD. Nonostante la presenza di Pierluigi Bersani, e di Rosi Bindi, giunti a Napoli nell'ambito di Finalmente Sud, la scuola di politica voluta da Amendola e Company, lo spartito non cambia, i problemi sono sempre gli stessi, anzi si acutizzano le distanze con i cosiddetti 'cani sciolti'. Addirittura Bersani e De Magistris fanno un patto per il bene della città, ma dove non è previsto alcun apparentamento nella costruzione di un'alternativa credibile a Berlusconi. Di alleanze nemmeno l'ombra, oramai è un tabù politico nella costruzione di un'opposizione d'effetto. Ed è proprio di alternativa che abbia un senso compiuto si è parlato solo polemizzando con le posizioni del sindaco di Firenze Renzi. Sulle dichiarazioni del primo cittadino fiorentino polemizza anche De Magistris, confermando il pieno caos nel quale versa il centro sinistra in Italia. Ma se da un lato Bersani intende ripartire dai giovani, e dell'altro Bindi sottolinea l'esigenza vitale di una nuova classe dirigente, sul versante strettamente politico c'è anche chi, come Ranieri, non si interessa ai numeri, ma solo ai proclami.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©