Politica / Politica

Commenta Stampa

Traghetterà il partito fino all’assemblea

Il Pd nomina come segretario Epifani

"Ha l'autorevolezza e l'esperienza” secondo Franceschini

Il Pd nomina come segretario Epifani
11/05/2013, 09:37

ROMA- Ora  è finalmente  ufficiale: sarà Guglielmo Epifani, colui che avrà il compito di traghettare il Pd fino al congresso. Franceschini aveva dichiarato sulla possibile nomina dell'ex numero uno della Cgil: "Ha l'autorevolezza e l'esperienza che servono adesso". L'ex leader della Cgil potrebbe guidare il partito fino al congresso di ottobre. Franceschini: "Ha l'autorevolezza e l'esperienza che servono adesso".
Parole più dure e intransigenti erano state quelle invece di Civati, che aveva dichiarato: "Mi sembra in totale continuità con il gruppo dirigente precedente".Comunque l'Assemblea nazionale, aveva registrato tutto sommato una convergenza  sulla nomina di Epifani:  Franceschini aveva scritto: "Epifani ha l'autorevolezza, il buon senso, l'esperienza che servono adesso per sostenere il governo e rilanciare il partito tenendolo unito” . “ Si deve garantire un percorso ora, può essere la figura giusta con un buon gruppo intorno. Poi si vedrà al congresso", "risulta il più idoneo a condurre il Pd verso la stagione congressuale e nelle nuove e impegnative responsabilità che spettano al Partito democratico nella difficile fase politica del Paese". Questi i commenti  .  "Mi sembra in totale continuità con il gruppo dirigente precedente. La cosa che  non ho capito è se Epifani si candida a fare l'arbitro o se è una  figura che intende candidarsi al prossimo congresso. L'altra volta fu Dario Franceschini che prima promise di non candidarsi e poi lo fece, ma non gli portò fortuna". Aveva dichiarato Peppe Civati.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©