Politica / Politica

Commenta Stampa

Potrebbe esserci una maggioranza con M5S e Sel

Il Pd si spacca sulla mozione contro l'acquisto degli F-35


Il Pd si spacca sulla mozione contro l'acquisto degli F-35
24/06/2013, 16:07

ROMA - Per la prima volta il Pd mostra crepe in quella che finora era sembrata una posizione granitica a favore dell'acquisto degli F-35, gli aerei d'attacco che dovremmo acquistare per 14 miliardi. 
Infatti c'è una mozione, presentata con 163 firme alla Camera, che chiede di usare per la scuola i soldi che invece dovrebbero essere usati per gli aerei. I 163 deputati sono i 16 presentatori del Pd, i 36 di Sel, 2 di Scelta Civica e i 109 del Movimento 5 Stelle. Se la mozione riuscisse ad avere un altro centinaio di voti del Pd o poco più (i deputati totali del Pd sono 293), potrebbe avere la maggioranza. E, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa Dire, questi voti contrari alla mopzione già ci sono. 
Per questo pare che nel Pd si stia cercando di arrivare ad una contromozione che possa avere in aula una maggioranza di consensi e che sia allo stesso tempo così vicina a quella presentata dal gruppo guidato da Civati da poter sottrarre consensi a quest'ultima. Il rischio è quello di creare una spaccatura in aula che, con la continua pressione che sta facendo il Pdl, rischia di avere serie conseguenze anche sul governo. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©