Politica / Politica

Commenta Stampa

Soprattutto sul programma economico e i ministri

Il Pdl chiede garanzie a Letta

Lo dichiara Capezzone

Il Pdl  chiede garanzie a Letta
25/04/2013, 10:22

ROMA - Il Pdl non transige su due punti: il programma economico e la compagine dei ministri. Queste le garanzie che il partito di Berlusconi chiede a Letta. La posizione è stata chiarita da Daniele Capezzone nel corso di una trasmissione televisiva: "Numero uno: i contenuti. Gli impegni con gli elettori sono sacri. Abbiamo fatto una campagna elettorale dicendo che ci impegnavamo a un alleggerimento fiscale per le famiglie, abolendo l'Imu sulla prima casa; a un alleggerimento fiscale per le imprese, riducendo l'Irap; a un alleggerimento per i lavoratori riducendo le tasse sul lavoro. Questo per noi è un punto di fondo", ha dichiarato  il coordinatore del Pdl. Capezzone ha poi aggiunto: “ Invito il Pd a chiarire quali sono le sue vere condizioni", in quanto si è mostrato critico verso chi pone veti all'ipotesi di nominare ministri esponenti del Pdl come Renato Schifani, Renato Brunetta o Gaetano Quagliariello.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©