Politica / Parlamento

Commenta Stampa

IL POLO DELLA QUALITÀ OSPITA LA FONDAZIONE “ITALIANI NEL MONDO” PER SVILUPPARE PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE


IL POLO DELLA QUALITÀ OSPITA LA  FONDAZIONE “ITALIANI NEL MONDO” PER SVILUPPARE PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE
20/01/2009, 11:01

 

Si è svolta sabato 17 gennaio alle ore 9 , al Polo della Qualità, la visita della fondazione “Italiani nel Mondo”. L’incontro è stato promosso per lo sviluppo di politiche legate all’internazionalizzazione, secondo quella che è la mission del consorzio.
 
Il Presidente del Polo, Raffaele Gallucci, ha accolto presso il centro polifunzionale di Marcianise il sen. Sergio De Gregorio, Presidente della delegazione italiana presso l’assemblea parlamentare della Nato ed i sen. Nicola Paolo Di Girolamo,  Esteban Caselli, Basilio Giordano e l’on. Amato Berardi, esponenti della fondazione, che hanno per la prima volta visitato e ammirato il Polo di Eccellenza campano.
Per l’incontro erano presenti il CdA del Polo (oltre al Pres. Gallucci c’erano i consiglieri Biagio Scognamiglio, Alfredo Morelli, Gianni Iasiello, Riccardo Romano) alcuni soci appartenenti alla Commissione del Polo stesso e personalità del mondo universitario (Prof. Sergio Cerrato, dr. Alfredo Ruosi, Prof. Avv. Fulvio Merlino).
 
La delegazione oltre ad apprezzare l’eleganza della struttura nel suo complesso, ha visitato – tra l’altro - gli studi televisivi di PQ Channel (emittente satellitare associata al Polo) e la confortevole dayspa di 1000 mq, Lussodeltempo.
 
La sinergia con le istituzioni per la costruzione di proficue strategie volte a promuovere i prodotti campani all’estero è fondamentale oltre che per il Polo anche per tutto il territorio, considerando le potenzialità delle aziende presenti nel consorzio – il meglio del made in Campania (moda, preziosi, pelletteria, oggettistica e arredo casa).
 
Come primo step intendiamo presentare ai Soci del Polo, la fondazione Italiani nel mondo ed i suoi parlamentari organizzando un incontro presso il moderno Auditorium presente nel Centro per illustrare gli obiettivi comuni” - afferma il sen. De Gregorio - il Polo rappresenta una realtà unica e merita il giusto riconoscimento tanto che lavoreremo insieme per dare al Polo la giusta visibilità sia nel resto d’Italia che all’estero, in particolare nei mercati oggi di punta, Emirati Arabi, Cina e Russia”.
Contiamo – prosegue sempre De Gregorio - di organizzare quanto prima al Polo, un evento internazionale che conduca qui i buyers da tutto il mondo
 
Nel frattempo già durante la giornata di sabato scorso è stato creato un primo incontro per sviluppare business. Un imprenditore di Hong Kong, fortemente interessato ad importare prodotti di qualità in pelle rigorosamente made in Italy, ha infatti avuto un interessante confronto con alcune aziende del Polo.
 
L’eccellenza dei prodotti realizzati dai nostri consorziati e la grandezza della struttura – dichiara il Presidente Gallucci -  ci impongono di  studiare e di attuare una strategia per arrivare sui mercati internazionali. E’ necessario, in tempi come questi, di grande evoluzione e competizione, ricercare dei mercati più ampi e più ricchi, ed è per questo che il nostro lavoro, insieme ai parlamentari presenti, deve essere volto a sviluppare dei programmi seri per l’internazionalizzazione”
 
 
 
 
Polo della Qualità – La Mission
 
Metropoli moderna, espressione del lifestyle italiano, il Polo della Qualità è il primo esempio in Italia di centro polifunzionale e multiproduttivo dedicato alla moda e alla gioielleria “Made in Italy”.
Con i suoi 130mila metri quadri  il Polo intende offrire ai visitatori un’aggregazione esclusiva di realtà produttive, atelier, showroom e boutique, nei quali ammirare cravatte, giacche, abiti, calzature, camicie, borse, accessori di moda, gioielli della tradizione orafa e sartoriale italiana nel segno di uno stile unico e inconfondibile.
Ai visitatori è offerta, inoltre, anche una vasta gamma di servizi: la ristorazione d’eccellenza, una dayspa, gli sportelli bancari, il noleggio delle auto di lusso e decine di sale eventi destinate ad ospitare convegni, meeting, conferenze.
Ma il Polo della Qualità è anche lo spazio ideale per sfilate di moda, eventi, concerti e appuntamenti culturali all’insegna del connubio più fertile e innovativo tra impresa e cultura.
Basta considerare che l’Accademia di Belle Arti di Napoli organizza al Polo il primo corso di Laurea in “Moda, Fashion & Design”.
Il Polo della Qualità è anche la sede di una emittente televisiva satellitare dedicata, PQ Channel, che diffonde informazioni ed eventi relativi al Polo in tutto il mondo.
Design e qualità caratterizzano una Città in continua evoluzione, con la prospettiva di un aggiornamento permanente e ambizioso, di un modello originale di scambio di idee e di esperienze.
         
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©