Politica / Politica

Commenta Stampa

Il PON Sicurezza partecipa all'assemblea annuale dell'ANCI


Il PON Sicurezza partecipa all'assemblea annuale dell'ANCI
04/10/2011, 12:10

Si rafforza la collaborazione fra PON Sicurezza e Anci. Il Programma Operativo Nazionale "Sicurezza per lo sviluppo - Obiettivo Convergenza 2007-2013" parteciperà alla XXVIII Assemblea annuale dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, che si terrà a Brindisi da domani fino a sabato 8 ottobre.

L’Assemblea annuale dell’Anci sarà l’occasione per far conoscere ulteriormente le opportunità che il Programma, gestito dal Ministero dell’Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza e cofinanziato dall’Unione Europea, offre agli enti locali. Attraverso la presentazione di proposte a carattere territoriale, infatti, i Comuni o i Consorzi di Comuni delle regioni Obiettivo Convergenza (Puglia, Campania, Calabria e Sicilia) possono ottenere il finanziamento di progetti che prevedono, tra i vari interventi, il recupero di beni confiscati alla criminalità organizzata per il loro riutilizzo a fini sociali, la nascita di Centri polifunzionali destinati all’inserimento sociale e lavorativo degli immigrati extracomunitari regolari, la ristrutturazione e il recupero di beni immobili di proprietà comunale in stato di abbandono da destinare a Centri di aggregazione giovanile o strutture per il reinserimento di soggetti a rischio devianza.

Con l’Anci, il PON Sicurezza ha già avviato diverse iniziative. In materia di immigrazione, ad esempio, anche grazie al contributo dell’Associazione, il 1 settembre è partito il bando con cui il Programma finanzierà 60 progetti di ristrutturazione e ampliamento di strutture destinate, o da destinare, all’accoglienza di immigrati extracomunitari richiedenti o titolari di protezione internazionale e protetti umanitari. Per ogni progetto è previsto un finanziamento dal valore massimo di 350 mila euro.

Il PON Sicurezza sarà presente all’evento annuale dell’Anci con un proprio spazio espositivo presso il quale verrà distribuito materiale informativo sugli ambiti di intervento del Programma. Agli amministratori locali verranno anche mostrati i video tutorial realizzati per agevolare la compilazione del modello di presentazione dei progetti. I video sono consultabili e scaricabili direttamente dal sito ufficiale del Programma www.sicurezzasud.it.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©