Politica / Politica

Commenta Stampa

La Basilicata andrà alle urne a fine marzo

Il Tar dice no all'accorpamento delle elezioni regionali con le europee


Il Tar dice no all'accorpamento delle elezioni regionali con le europee
10/01/2019, 18:17

POTENZA - Il Tar della Basilicata ha accolto i ricorsi presentati contro la decisione della vice presidente della Regione Flavia Franconi di accorpare le elezioni regionali con quelle europee. La scelta era stata fatta per risparmiare una parte dei soldi necessari a tenere le elezioni stesse. Ora dovrà essere decisa una nuova data entro 20 giorni, data che dovrà essere entro i 60 giorni dal decreto. Il che pone come tempo limite per la data delle elezioni la fine di marzo. 

Tra coloro che hanno presentato ricorso c'è Antonio Mattia, candidato presidente alla Regione per il Movimento 5 Stelle, che ha accusato la Franconi di aver fatto sprecare soldi e ha minacciato il ricorso sia alla Corte dei COnti che alla Procura della repubblica, per gli eventuali risvolti penali. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©