Politica / Politica

Commenta Stampa

Il Pdl punta sulla primarie per la premiership

Il voto anticipato è un transfert di Bersani


Il voto anticipato è un transfert di Bersani
24/06/2012, 19:06

Solo Ieri Pierluigi Bersani insinuava che il Pdl puntasse ad andare alle urne ad ottobre per volontà di Berlusconi .
Rapida la risposta di Angelino Alfano da Cangiano Terme “Noi abbiamo detto con chiarezza che non abbiamo mai dato una scadenza a questo governo". Semmai, aggiunge Alfano, il rischio di voto anticipato "e' un transfert psicologico di Bersani, che scarica sul Pdl le dichiarazioni pubbliche del suo responsabile dell’economia (Fassina, ndr)”.
Dopo la risposta ad Bersani, Alfano dichiara che la premiership del partito sarà scelta attraverso le primarie “Abbiamo scelto la strada delle primarie, ciò che conta e ciò che è bello lo scelgono i cittadini e non i giornalisti. Noi vogliamo fare sì che ci sia una grande gara delle idee e tra le idee per scegliere il candidato del Pdl alla premiership”.

Prosegue parlando dell’eventuale alleanza con la Lega “La Lega Nord in questo momento ha un percorso particolarmente difficoltoso che sta per concludersi con un congresso. Vedremo dopo il loro congresso se ci saranno le condizioni per una nuova alleanza di governo”.

Parla poi di Berlusconi con il quale conferma un rapporto di grande affetto, solido e indissolubile.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©