Politica / Regione

Commenta Stampa

Immigrazione: Amendola (Pd), chi denuncia non rimanga solo


Immigrazione: Amendola (Pd), chi denuncia non rimanga solo
08/10/2010, 16:10


NAPOLI - "Chi ha il coraggio di denunciare le ingiustizie non deve essere lasciato solo. Il Pd è con gli immigrati e con quanti, da tempo, si battono contro il caporalato e lo sfruttamento". E' il parere espresso da Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania, in merito al primo sciopero in Italia messo in atto questa mattina, tra le province di Napoli e Caserta, da immigrati che lavorano alla giornata nei campi e nei cantieri edili. "Ho visto di persona il degrado in cui tanti giovani extracomunitari sono costretti a vivere, e ho ascoltato le loro storie. Il governo metta da parte le politiche razziste della Lega: servono risposte immediate a chi lavora da anni in Italia, é indispensabile per la nostra economia e non gode di nessun diritto", ha concluso Amendola.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©