Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Immigrazione, D’Alema: “Governo indecente”


Immigrazione, D’Alema: “Governo indecente”
17/05/2009, 15:05

“Si può combattere l’immigrazione clandestina rispettando i diritti umani e le convenzioni internazionali, invece quello che stanno facendo è non combattere l’immigrazione clandestina violando i diritti umani e le convenzioni internazionali”. E’ il grido d’allarme lanciato da Massimo D’Alema, in merito alla repliche polemiche rivolte all'Onu dal ministro della Difesa, Ignazio La Russa, in materia di immigrazione clandestina. “E’ assolutamente indecente – ha aggiunto l’ex ministro degli Esteri - I ministri della Repubblica dovrebbero studiare le convenzioni internazionali a cui l’Italia aderisce a cominciare, in questo caso, dalla Convenzione di Ginevra.”
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©