Politica / Parlamento

Commenta Stampa

IMMIGRAZIONE, DOMANI MARONI INCONTRERA' L'AMBASCIATORE LIBICO


IMMIGRAZIONE, DOMANI MARONI INCONTRERA' L'AMBASCIATORE LIBICO
13/01/2009, 17:01

"Domani mattina incontrerò l'ambasciatore della Libia per dare attuazione all'importante accordo per il pattugliamento in acque libiche con motovedette italiane, ma sotto bandiera libica. Ciò comporterà una drastica riduzione degli sbarchi, il 99% dei quali originano proprio dalla Libia". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, nel corso di un'audizione alla commissione Affari costituzionali del Senato. "Mi auguro - ha sottolineato Maroni - che sarà rapidamente ratificato dal Parlamento l'accordo con la Libia che deve poi essere ratificato dal Consiglio del popolo libico, che si riunisce a gennaio e poi soltanto l'anno prossimo; quindi bisogna fare presto". Il ministro ha poi criticato l'operato di Frontex, l'Agenzia europea delle frontiere. "Per la Spagna - ha sottolineato - Frontex ha funzionato benissimo, ma non funziona assolutamente nel Canale di Sicilia e intendo porre la questione sul tavolo europeo: noi siamo pronti a continuare finanziare Frontex, ma deve essere più efficace". Per quanto riguarda Lampedusa, Maroni ha osservato che "i 1.300 ospiti del Centro di accoglienza appartengono a tre Paesi con i quali abbiamo accordi per il rimpatrio. Già nelle prossime settimane si può risolvere la questione". Ha quindi confermato che sarà allestito un centro apposito per procedere all'identificazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©