Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Si lavora al contratto di coalizione

"Impegni 2014", il Premier Letta avvia le consultazioni

Il primo ministro sposta l'incontro con Erdogan

'Impegni 2014', il Premier Letta avvia le consultazioni
07/01/2014, 15:46

ROMA – Pomeriggio impegnativo per il Premier Enrico Letta. Infatti, nelle prossime ore partiranno le consultazioni informali per la stesura del contratto di coalizione. Il presidente del Consiglio aprirà gli incontri alle 17.30 con Scelta civica, che sarà rappresentata da una delegazione composta dal segretario Stefania Giannini, dai capigruppo di Camera e Senato, Andrea Romano e Gianluca Susta e dal presidente Alberto Bombassei, mentre nell'arco della settimana incontrerà tutti i leader dei partiti di maggioranza. A quanto si apprende da un fonti di Palazzo Chigi, il Premier, nell'ambito dei colloqui per la preparazione di “Impegni 2014”, contratto di coalizione tra le forze politiche della maggioranza di governo, ha incontrato stamattina il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni e il ministro del Lavoro Enrico Giovannini.
Ed è proprio per concentrarsi sul lavoro necessario alla definizione di “Impegno 2014”, Enrico Letta ha dovuto spostare il vertice intergovernativo Italia-Turchia, in agenda per il 17 gennaio a Istanbul. La decisione è stata comunicata da Letta al primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan.
"Nel corso di una cordiale conversazione telefonica - si legge in una nota - il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha informato il primo ministro turco, Recep Tayyip Erdogan, della decisione di posticipare il vertice intergovernativo previsto per il 17 gennaio a Istanbul. Il posticipo, in ragione degli impegni connessi alla definizione di 'Impegno 2014', il contratto di coalizione tra le forze politiche della maggioranza di governo. La nuova data del vertice italo-turco verrà definita nelle prossime settimane".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©