Politica / Napoli

Commenta Stampa

Imu, Palmieri: “De Magistris renda meno immorale quella sulla prima casa”


Imu, Palmieri: “De Magistris renda meno immorale quella sulla prima casa”
22/05/2012, 16:05

“Penso anche io che l’Imu sia un tributo anticostituzionale e che imposto sulla prima casa, lì dove non si capisce bene in che modo possa rinvenirsi un qualche scopo di lucro, è anche immorale”. Così il capogruppo di Liberi per il Sud del Consiglio Comunale di Napoli, Domenico Palmieri, che aggiunge: “So bene che per come è stata scritta la norma nazionale il sindaco non ha alcuna possibilità di azzerarla, neppure a favore di chi ha il mutuo e non arriva a fine mese. Ma una cosa, il sindaco può farla e, a mio avviso, dovrebbe farla: può diminuire di ben tre punti l’aliquota minima del 4 per mille sulla casa principale (portandola all'un per mille), almeno per chi ce l’ha gravata da un mutuo”. “Se De Magistris sarà del mio avviso, non avrà forse azzerato l’Imu su chi non ce la fa – conclude Palmieri - ma almeno l’avrà’ resa meno immorale”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©