Politica / Napoli

Commenta Stampa

IMU, Russo (Confcommercio): "Comune di Napoli preveda un’aliquota agevolata per i commercianti"


IMU, Russo (Confcommercio): 'Comune di Napoli preveda un’aliquota agevolata per i commercianti'
30/05/2012, 16:05

NAPOLI – “Il Comune di Napoli preveda un’aliquota agevolata dell’Imu per gli immobili sede di attività commerciali, turistiche e di servizi. Questa aliquota potrebbe essere in tutto o in parte compensata da una corrispondente maggiorazione della tassazione per i locali sfitti da più di sei mesi”. Lo ha scritto Pietro Russo, presidente di Confcommercio Napoli – Imprese per l’Italia, in una lettera inviata al sindaco di Napoli Luigi de Magistris, agli assessori della Giunta e ai capigruppo in Consiglio Comunale.

“Si tratterebbe di riconoscere tale beneficio a quegli immobili che per il possessore costituiscono ai fini delle imposte sui redditi beni strumentali per lo svolgimento della propria attività economica, favorendo nel contempo una ripresa del mercato delle locazioni commerciali”.

“Sarebbe auspicabile – ha continuato Russo – che una parte del gettito dei tributi locali, dall’Imu alla Tarsu, che gravano sulle predette attività sia destinato al finanziamento dei Centri Commerciali Naturali ovvero di progetti che prevedono la promozione delle attività commerciali, turistiche e di servizi attraverso una riqualificazione del contesto urbano”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©