Politica / Regione

Commenta Stampa

Incidenti lavoro: Mocerino (Udc), solo parole, niente fatti


Incidenti lavoro: Mocerino (Udc), solo parole, niente fatti
05/10/2010, 17:10


NAPOLI - "Ritornare a parlare di tragedie sul lavoro che ingrossano sempre di più l'elenco delle morti bianche, ci deve far passare dalle enunciazioni che si fanno nell'emotività del momento ad una fase concreta per frenare il fenomeno". Con queste parole, il consigliere regionale dell'Udc, Carmine Mocerino, è intervenuto sulla questione dell'operaio di Somma Vesuviana Giuseppe Cimmino. "Siamo al cospetto di una vera e propria emergenza - ha aggiunto - che si sta diffondendo nel nostro paese e che sta martorizzando la nostra provincia. Quella del lavoro è una piaga sociale, ma quella del lavoro nero che viene svolto anche in assenza di rispetto delle leggi sulla sicurezza è una piaga che sta danneggiando diverse famiglie". "Da concittadino di Giuseppe Cimmino rivolgo per questo triste e spiacevole episodio le più sentite condoglianze alla moglie ed alla giovane figlia - conclude - manifestando, altresì, tutto il mio dolore per questo spiacevole episodio".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©