Politica / Regione

Commenta Stampa

Incontro Berlusconi - Caldoro a palazzo Chigi


Incontro Berlusconi - Caldoro a palazzo Chigi
22/07/2011, 16:07

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha incontrato questa mattina a Palazzo Chigi il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro.

All’incontro ha partecipato il sottosegretario di Stato Gianni Letta.

Si è discusso della situazione della Regione Campania a circa un anno dall’insediamento della nuova Giunta che ha ereditato il doppio sforamento del patto di stabilità e del disavanzo sanitario.

Dopo un anno di rigore e di rigido controllo dei conti, la Regione è rientrata nei limiti del patto di stabilità, riallineandosi ai parametri di virtuosità. Ma i circa sette miliardi e mezzo di indebitamento accumulati negli anni delle precedenti gestioni sono privi di copertura finanziaria e non possono essere sostenuti con ordinarie correzioni di bilancio.

Il presidente Caldoro, in questa prima fase, ha chiesto lo sblocco dei fondi della sanità della Regione Campania accantonati dallo Stato. Sul federalismo ha sottolineato la necessità di introdurre parametri di virtuosità legati al miglioramento a breve e non solo alle situazioni di partenza. Quanto al Piano per il Sud, ha posto l’accento sulla necessità dell’efficace utilizzo dei fondi europei ed ha richiesto di consentirne la spesa per evitare il rischio di disimpegno automatico.

Si è convenuto sugli effetti molto pesanti che la crisi economica sta producendo sul tessuto sociale e sui livelli occupazionali, particolarmente aggravati in Campania dalla crisi industriale e da vecchie logiche di sostegno alle politiche del lavoro che, negli ultimi dieci anni, hanno prevalentemente creato bacini assistiti.

Si è, quindi, fatto il punto sull’attuale situazione dei rifiuti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati