Politica / Regione

Commenta Stampa

Incontro in Regione Campania su acque minerali e termali


Incontro in Regione Campania su acque minerali e termali
06/09/2013, 15:13

NAPOLI - L’assessore alle Attività produttive della Regione Campania Fulvio Martusciello ha incontrato oggi a palazzo Santa Lucia le associazioni di categoria Mineracqua, Federterme e Federalberghi.
Al centro della riunione, l’avvio di un tavolo sulla legge 8 del 2008, che disciplina l’utilizzazione delle acque minerali e termali, delle risorse geotermiche e delle acque di sorgente.
Oggi diamo il via – ha sottolineato Martusciello al tavolo di lavoro sulle acque minerali e termali, con l’obiettivo di realizzare un dialogo costante con le associazioni di categoria. Vorrei che il settore sapesse che la Regione Campania si pone con impegno quale interlocutore istituzionale, con cui potersi confrontare costantemente su ostacoli e problemi inerenti il settore, a partire dall’analisi di eventuali aspetti migliorabili della disciplina normativa regionale.
Sono ad esempio rimasto impressionato – continua Martusciello - dal numero di sanzioni che la legge regionale prevede per i concessionari di acque termali e minerali. Il primo passo sarà senza dubbio quello di procedere ad eliminare queste misure sanzionatorie. Accanto all’analisi e al monitoraggio delle criticità dobbiamo aprire il settore a nuovi stimoli puntando su internazionalizzazione e valorizzazione dei flussi turistici. Il sistema va potenziato anche difendendolo da possibili invasioni di player esterni alla nostra Regione.”
I rappresentanti delle associazioni di categoria presenti  hanno auspicato l'avvio di un lavoro congiunto con la Regione Campania nell'ottica di una semplificazione burocratica che permetta al settore di ritrovare slancio e competitività.                

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©