Politica / Politica

Commenta Stampa

Si parla di un voto di fiducia già lunedì o martedì prossimi

Incontro tra Letta e Napolitano: quale il futuro del governo?


Incontro tra Letta e Napolitano: quale il futuro del governo?
27/09/2013, 20:56

ROMA - Si inasprisce la crisi politica, man mano che si avvicina la discussione sulla decadenza di Berlusconi dal Senato (manca ormai solo una settimana al 4 ottobre, quando si riunirà la Giunta per le immunità). 
Proprio per quiesto Gianni Letta, appena tornato dagli Usa, è andato a discutere con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il colloquio è durato un'ora e mezzae, anche se non è trapelato nulla dei contenuti; ma è facile immaginare che l'argomento sono le pressioni sempre più forti del Pdl sul governo. Tanto che Letta ha detto: "Serve una verifica rapida, senza se e senza ma: prendere o lasciare perché i problemi del Paese sono tanti e urgenti. Basta minacce, gravissima iniziativa Pdl". Una sintesi della situazione del governo, che potrebbe portare il Parlamento ad esprimersi con un voto di fiducia già all'inizio della prossima settimana, forse lunedì o più probabilmente martedì (i regolamenti della Camera obbligano a lasciar passare 24 ore, salvo diverso accordo, tra la proposizione della fiducia e la sua votazione). E non cambia le cose il fatto che Cicchitto abbia escluso dimissioni da parte dei ministri del Pdl. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©